lavoro

Gli effetti dell’epidemia Coronavirus sulla demografia

Le prime previsioni Istat relative agli effetti della pandemia sulla demografia in Italia prevedevano già all’inizio del 2020 effetti molto gravi. La successiva realtà è stata ancora più pesante di quanto allora previsto.

Il totale dei residenti in Italia continua da tempo a diminuire. Al 1° gennaio 2021 la popolazione residente è di 59 milioni 259mila; con un calo di ben 384mila persone su base annua. Un calo impressionante e questa tendenza non tiene ancora conto del drammatico protrarsi dei diversi effetti pandemici nel 2021.

Le prime previsioni Istat relative agli effetti della pandemia sulla demografia in Italia prevedevano già all’inizio del 2020 effetti molto gravi. La successiva realtà è stata ancora più pesante di quanto allora previsto.

Il totale dei residenti in Italia continua da tempo a diminuire. Al 1° gennaio 2021 la popolazione residente è di 59 milioni 259mila; con un calo di ben 384mila persone su base annua. Un calo impressionante e questa tendenza non tiene ancora conto del drammatico protrarsi dei diversi effetti pandemici nel 2021.

Pubblicazioni: 

Plasmare il futuro: oltre l’emergenza

Il Piano Formativo “Plasmare il futuro”, progetto finanziato dal Fondo Fon.Coop, si conclude con un modulo formativo articolato in due incontri di mezza giornata ciascuno previsti per il 10 e il 13 luglio 2020, realizzati in modalità e-learning e finalizzati ad approfondire con funzionari, dirigenti ed operatori della Camera del Lavoro territoriale di Roma Nord, Civitavecchia e Viterbo il tema dello Smart working.

"Una democrazia in pericolo”. Il lavoro contro il terrorismo (1969-1980)

Il volume di Francescopaolo Palaia, “Una democrazia in pericolo". Il lavoro contro il terrorismo (1969-1980), sarà presentato a Pistoia, martedì 11 giugno 2019 alle ore 17.00 presso la sede della CGIL (Via Puccini 104, Sala Luciano Lama). L’autore ne discute con Monica Galfrè – Università di Firenze. Modera, Filippo Mazzoni – Istituto storico della Resistenza di Pistoia. Saluti di Silvia Biagini, Presidente FVL. L’iniziativa è organizzata da FVL, dalla CGIL di Pistoia, dall’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Pistoia.

"Una democrazia in pericolo”. Il lavoro contro il terrorismo (1969-1980)

Il volume di Francescopaolo Palaia, “Una democrazia in pericolo". Il lavoro contro il terrorismo (1969-1980), sarà presentato a Milano giovedì 23 maggio 2019 alle ore 16.00, presso la Camera del Lavoro. Intervengono, Massimo Bonini, Segretario generale Cgil Milano. Armando Spataro, Magistrato. Carlo Ghezzi, Segretario Fondazione Di Vittorio. Carlo Arnoldi, Presidente Associazione famigliari vittime di Piazza Fontana 12 dicembre 1969. Roberto Cenati, Presidente ANPI Milano e Provincia. Sarà presente l’autore.

Data Evento: 
23 Maggio 2019

"Una democrazia in pericolo”. Il lavoro contro il terrorismo (1969-1980)

Il volume di Francescopaolo Palaia, “Una democrazia in pericolo". Il lavoro contro il terrorismo (1969-1980), sarà presentato a Roma giovedì 16 maggio 2019 alle ore 17.30, presso la Fondazione Gramsci, via Sebino 43, a. Ne discutono, Giorgio Benvenuto, Francesco Biscione, Ermanno Taviani. Sarà presente l’autore. L’incontro è promosso dalla Fondazione Gramsci, dalla Fondazione Di Vittorio e dalla Fondazione Buozzi. In allegato la locandina dell'iniziativa.

Data Evento: 
16 Maggio 2019

Dibattito: "Il lavoro sotto attacco"

"Il lavoro sotto attacco" è il titolo del dibattito che si svolgerà a Palermo giovedì 2 maggio alle ore 15.30  presso l'Hotel San Paolo. Intervengono: Gianni Flamini - giornalista e scrittore, Carlo Ghezzi - FDV,  Michele Pagliaro - Segretario generale Cgil Sicilia, Francesco Palaia - FDV. Coordina: Maurizio Fabbri - Alta scuola Spi Cgil Luciano Lama. L'iniziativa, organizzata dallo Spi - CGIL si colloca all'interno del ciclo di incontri "Dalla parte giusta. Memorie, parole e azioni per la legalità", in programma a Palermo dal 2 al 4 maggio. In allegato il programma completo.

Pagine