Altre Pubblicazioni

Tempi moderni Il welfare nelle aziende in Italia

Nell’ultimo decennio il welfare italiano è stato sottoposto a profondi cambiamenti e stenta sempre più. Accanto al welfare pubblico, e in parte a seguito delle sue difficoltà, negli anni più recenti si è andato diffondendo un insieme di interventi che vede come attori centrali le imprese e, spesso, i sindacati. Sono sempre più diffusi fondi sanitari integrativi, programmi di pensioni complementari, asili nido aziendali e altri interventi volti a coprire un’ampia serie di bisogni dei lavoratori.

Pubblicazioni: 

“Innovazione territoriale sostenibile e aree interne. Un esercizio quantitativo per gli scenari di policy”

“Innovazione territoriale sostenibile e aree interne. Un esercizio quantitativo per gli scenari di policy”
in B. Meloni (ed)  Aree interne e progetti d'area, Torino, Rosenberg&Sellier, pp.  89-103

Pubblicazioni: 

Cultural Sustainability and Regional Development. Theories and practices of territorialisation

J. Dessein, E. Battaglini, L. Horlings, eds (2015) Cultural Sustainability and Regional Development. Theories and practices of territorialisation, Routledge Studies in Culture and Sustainable Development, London, Routledge.

Focus principale di questo libro è il ruolo svolto dalla cultura nello sviluppo endogeno regionale e nella sostenibilità.
Per la prima volta, il libro introduce, nelle letterature anglosassoni, il concetto di territorializzazione come nuova prospettiva interpretativa dello sviluppo regionale. Lo stesso termine “territorio” deriva dal latino “terrēnum” e “terra”. Il concetto, quindi, allude alla relazione complessa tra la natura e la cultura nello sviluppo cosiddetto place-based, offrendo un’efficacia semanticamente più significativa, rispetto a quello di “regione”.

Pubblicazioni: 

La partecipazione incisiva. Idee e proposte per rilanciare la democrazia nelle imprese.

E' in libreria, da qualche giorno, il volume "La partecipazione incisiva. Idee e proposte per rilanciare la democrazia nelle imprese", a cura di Mimmo Carrieri, Paolo Nerozzi e Tiziano Treu. Frutto di una discussione collettiva di un gruppo di studiosi riuniti intorno alla Fondazione ASTRID (fra i quali Baglioni, Faioli, Garibaldo, Militello, Pero, Rehfeldt, Telljohann, Zoppoli e altri ancora), il libro raccoglie una serie di saggi sui temi della partecipazione e della codeterminazione, in una prospettiva nazionale e comparata.

Pubblicazioni: 

Pagine