democrazia

"Il sindacato come argine alla violenza". Luciano Lama uomo della democrazia.

Lunedì 23 maggio ore 20,30, presso il Palazzo del Ridotto a Cesena, in collaborazione con Fondazione "Radici della Sinistra" si terrà un Incontro pubblico dal titolo "Il sindacato come argine alla violenza". Luciano Lama uomo della democrazia.
Ai saluti del Sindaco Paolo Lucchi seguirà la comunicazione di Lidia Capriotti, Segr. Gen. CGIL Cesena. Previsti gli interventi di: On. Alessandro Naccaro, autore del libro "Difendere la democrazia", Carlo Ghezzi, Segretario Fondazione Giuseppe Di Vittorio, Prof. Andrea Lassandri, Presidente consulta giuridica CGIL ER.
 

Data Evento: 
23 Maggio 2016
Storia e Memoria: 

Gli anni '60. La CGIL e la costruzione della democrazia

Giovedì 7 aprile 2016, con inizio alle ore 18.00, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Teramo, (Campus di Coste Sant'Agostino) sarà presentata la mostra storico - documentaria, curata da Ilaria Romeo (Archivio Storico Nazionale Cgil): "Gli anni '60. La CGIL e la costruzione della democrazia".
Il dibattito sarà introdotto dal Magnifico Rettore  Prof. Luciano D'Amico.
Per la Fondazione Di Vittorio sarà  presente il Prof. Adolfo Pepe

Data Evento: 
06 Aprile 2016
Storia e Memoria: 

Il futuro del sindacato dei diritti

Bruno Trentin aveva una concezione molto innovativa, quasi eretica, della democrazia e dei diritti. Il sindacato dei diritti e del programma sorge da qui. Egli ne fa il centro della sua politica, quando, il 29 novembre 1988, viene eletto segretario generale della CGIL. Negli ultimi anni i diritti culturali e in particolare la formazione permanente in tutto l’arco della vita diverranno l’asse principale della sua ricerca.

Pubblicazioni: 

Il sindacato di Giuseppe Di Vittorio

Senza memoria non c’è futuro. Cosa successe a Valdagno, nel profondo Veneto, quando la statua del padrone fu gettata nella polvere e la democrazia entrò in fabbrica? Avvenimenti che hanno scavato in profondità, lasciando una eredità importante che si proietterà negli anni settanta. Le testimonianze dei protagonisti di quel movimento, raccolte nel volume, ne rilanciano i valori profondi e costituiscono un’indiretta risposta ai conservatori di tutta Europa che esortano ancor oggi, dopo quarant’anni, a «liquidare l’eredità del sessantotto».

Pubblicazioni: 

Un cammino lungo un secolo

Il 2004 è stato occasione di ricorrenze di molti ed importanti eventi che in modo diverso hanno segnato la storia sociale e politica d'Italia lungo il Novecento. Con la loro celebrazione, la Fondazione Giuseppe Di Vittorio ha inteso rileggerne criticamente genesi e impatto, allo scopo di contribuire, attraverso la ricostruzione della memoria, alla migliore e netta comprensione dei fondamenti dell'identità democratica del nostro paese.

Pubblicazioni: 

Pagine